NIGHTGUIDE INTERVISTA I RUSSKAJA

NIGHTGUIDE INTERVISTA I RUSSKAJA

In un mondo dove la globalizzazione ha eliminato ogni confine, quella dei RUSSKAJA sembra essere la colonna sonora perfetta: il loro nuovo disco, pubblicato il 4 agosto 2017, è "Kosmpoliturbo" ed è composto da tracce potenti che mescolano suoni, linguaggi e culture in un mix di metal, polka e ska.
Attivi dal 2005, i Russkaja hanno realizzato tutto ciò che serviva per un nuovo, energico, stile musicale.
La loro line up si compone di Georgij Makazaria alla voce, Mario Stübler alla batteria, Dimitrij Miller al basso, Engel Mayr alla chitarra, HG Gutternigg a Potete, Trombone, Tenor Horn e Tuba, Rainer Gutternigg alal tromba e al flicorno soprano e Mia Nova al violino.
Abbiamo intervistato il cantante, Georgij Alexandowitsch Makazaria.

Ciao Georgij come va?

Ciao Italia! Molto bene grazie, soprattutto perché è da poco uscito il nuovo disco. Lo stiamo festeggiando per bene, siamo molto contenti!

Qual è l'idea che si cela dietro "Kosmpoliturbo"?

Questo è il quinto disco dei Russkaja, che ho composto e prodotto assieme ad Engel Mayr (chitarrista della band). Io ed Engel abbiamo raccolto molte idee lo scorso anno e le abbiamo salvate sui nostril smartphone, o realizzando dei brevi “Idea-Layouts”. Nel mese di febbraio ci siamo messi a tavolino per rivedere, riascoltare e valutare queste  40 Idee, scoprendone 20 in grado di darci una struttura e 10 in grado di finalizzare il disco.  Le idee sono state ispirate dalla volontà di far uscire pezzi nuovi per I nostril fans e per attirare nuovi ascoltatori.
 

Quindi cosa ci dobbiamo aspettare da questo nuovissimo disco(uscito il 4 agosto)?

Citando le parole del Dalai Lama: “Non aspettarti niente ed avrai tutto”
Tornando seri, noi Kosmopoliturbo ci siamo divertiti con esperimenti molto avventurosi, scrivendo testi in italiano, in spagnolo, mescolando persino giapponese e russo all'interno di un pezzo.  Abbiamo scritto la nostra prima canzone in Tedesco, perciò aspettatevi un disco tutto nuovo, ma sempre in stile Russkaja!

Definite la vostra musica come un Turbo Polka Metal Russo, benchè buona parte dei componenti siano Austriaci. Come siete arrivati a questo stile?

Io e Dimitrij veniamo dall'USSR mentre i nostri amici austriaci sono Top-Musicians: ecco perché si è creata una perfetta armoniar, che funziona e produce groove. Non importa da dove si proviene, ma importa solo dove si va!



Però far conciliare le idee ed opinioni di sette artisti non dev'essere molto semplice. Quali sono le vostre influenze, personali e di gruppo?

All'inizio le decisioni venivano prese individualmente mentre ora siamo nel momento in cui la band si riunisce per provare e discutere su ogni singolo brano - lascio spazio a tutti per fornire suggerimenti e idee, proviamo ogni cosa per vedere come possa funzionare e sul palco definiamo i nostri programmi.


Quante cose sono cambiate dalla firma con Napalm Records?

Beh, ora abbiamo un grande partner, ben organizzato in tutto il mondo. Ora abbiamo molti fan del Rock, del Metal, del Punk e dello Ska ai nostri concerti: ogni cambiamento è positivo.

 
Il migliore(ed il peggiore) ricordo sul palco?

Il più bel ricordo è un ricordo un po' sentimentale. Un ragazzo una volta ci raggiunse prima dell'inizio del concerto per chiederci se potesse usare 2 minuti del live per fare la proposta di matrimonio alla sua ragazza - una grande fan dei Russkaja - glieli abbiamo concesso ed è stato bellissimo, romantico, persino commovente!
Un brutto, ma divertente ricordo è questo: stavamo suonando ed eravamo un po' in ritardo..il programma prevedeva un inchino della band, cui sarebbe succeduta però una buona ripresa del concerto. I macchinisti però non ne erano coscienti perciò, fatto l'inchino, ci hanno chiuso il sipario! E noi ci abbiamo messo 2 secondi per rialzarci dall'inchino e realizzare che lo show era stato interrotto in questo modo: fu terribile, ma in fin dei conti anche molto divertente.
 

Avete cominciato un lungo tour:  cosa proponete a chi viene ad assistere ai vostri live?

I nostri concerti sono eiaculazioni di tutte le emozioni accumulate durante la preparazione dei concerti stessi. Proviamo  i pezzi per i live arricchendoli: spesso aggiungiamo parti, a volte acceleriamo i ritmi, allarghiamo certe parti, insomma creiamo un prodotto totalmente diverso dal CD. Il risultato poi è quello che otteniamo con la potenza pura che ci trasmettono i fans! Adoriamo suonare dal vivo!
A presto Italia!



Le prossime date dei RUSSKAJA (FESTIVALS):
12.08.17 CZ - Brno / Spilberk Castle
18.08.17 ES - Villena / Rabo Lagartija Festival
19.08.17 DE - Karben / Karben Open Air
24.08.17 HU - Szegedin / Szin Festival
25.08.17 RO - Suceava / Bucovina Rock Kastel Festival
27.08.17 ES - BioRitme Festival
09.09.17 AT - St. Paul im Lavanttal
16.09.17 DE - Lingen / Rock Am Pferdemarkt
KOSMOPOLITOUR - RUSSKAJA HEADLINER SHOWS:
28.09.17 NL - Amsterdam / Melkweg OZ
29.09.17 NL - Arnhem / Luxor Live
30.09.17 NL - Enschede / Atak
06.10.17 AT - Graz / PPC
07.10.17 AT - Vienna / Simm City
12.10.17 AT - Linz / Posthof
13.10.17 AT - Dornbirn / Conrad Sohm
28.10.17 SK - Kosice
14.10.17 AT - Innsbruck / Treibhaus
17.11.17 AT - Salzburg / Rockhouse
23.11.17 DE - Cologne / Gloria Theater
24.11.17 DE - Ulm / Roxy
25.11.17 DE - Munich / Backstage Halle
30.11.17 DE - Frankfurt / Batschkapp
01.12.17 DE - Leipzig / Werk 2
02.12.17 DE - Hannover / Musikzentrum
07.12.17 DE - Hamburg / Markthalle Hamburg
08.12.17 DE - Dortmund / FZW
09.12.17 DE - Berlin / SO 36
14.12.17 DE - Karlsruhe / Substage
15.12.17 DE - Nuremberg / Hirsch
16.12.17 DE - Freiburg / Jazzhaus
21.12.17 DE - Lindau / Club Vaudeville
22.12.17 AT - Steyr / Röda
Link ufficiali:
www.facebook.com/russkajaofficial/ 
www.russkaja.com 
PHOTO CREDIT:
Fritz Holoubek

metal, polka, russian, russkaja, ska

Articoli correlati

Interviste

Nightguide intervista gli skalmold

16/11/2017 | valentina-ceccatelli

non c'è band in giro più degna di essere definita viking metal degli skalmold, considerato che vichinghi lo sono davvero: nati in islanda nel 2009 prendono il nome da...

Interviste

Nightguide intervista i project-to

15/11/2017 | leslie-fadlon

A meno di un anno dagli apprezzamenti internazionali del debutto "the white side, the black side", lo sperimentatore sonoro riccardo mazza e la fotografa/videomaker laura...

Interviste

Nightguide intervista floraleda sacchi

15/11/2017 | leslie-fadlon

Floraleda sacchi ha all'attivo più di 20 album con le major discografiche e compone musica per cinema e teatro. L'ultimo album: #darklight è entrato direttamente tra ...

2445150 foto scattate

15471385 messaggi scambiati

495 utenti online

788 visitatori online