TYCHO - EPOCH


Il progetto Tycho arriva alla conclusione di un importante percorso: Epoch, il nuovo album uscito a novembre 2016 chiude infatti la trilogia iniziata con Dive e Awake.

Se il primo album era decisamente incentrato su atmosfere ambient ed il secondo se ne discostava nettamente, toccando corde rock (post-rock per i puristi), Epoch si pone in un'ideale linea di mezzo.

Scott Hansen, mente e spesso unico braccio del progetto Tycho, si dimostra un artista con le idee chiare, molto esigente e preciso: i suoni sono curatissimi, così come gli arrangiamenti che arrivano a rasentare la perfezione. Più che Glider, brano di apertura è il successivo Horizon e la title track Epoch a trascinare la parte più elettronica dell'album, mentre Ring e Source sono le punte di diamante della parte più suonata.

Undici brani in tutto, per oltre 40 minuti di musica, Epoch non è solo la chiusura di un percorso, ma decisamente l'inizio di un nuovo punto di riferimento nel genere musicale forse più affollato attualmente in circolazione, il post-rock elettronico.

Articoli correlati

Recensioni

Sixtynine - denti

02/12/2016 | leslie-fadlon

Il 2 dicembre 2016 uscirà il nuovo disco dei sixtynine, ''denti'', per xxxv. in esso ben otto tracce andranno a formare la tracklist di un disco colmo di emozioni ...

Recensioni

Soviet soviet - endless

02/12/2016 | leslie-fadlon

Esce il 2 dicembre 2016 con l'etichetta black candy records “endless”, nuovo disco dei soviet soviet, il power trio di pesaro formatosi nel 2008 dall'incontro di ales...

Recensioni

Susan boyle - "a wonderful world"

29/11/2016 | leslie-fadlon

Susan boyle ha pubblicato i il 25 novembre 2016 il suo nuovissimo album: "a wonderful world" il settimo in sette anni di attività. Anni in cui la cantante, anche d...

2445150 foto scattate

14670347 messaggi scambiati

568 utenti online

905 visitatori online