Giuliano Dottori pubblica "La vita nel frattempo”

Giuliano Dottori pubblica "La vita nel frattempo”

La vita nel frattempo” è il nuovo album del cantautore milanese Giuliano Dottori, disponibile da mercoledì 29 marzo solo in vinile e download. Un delicato songbook, ricco di suggestioni e suoni delicati, dove Dottori si racconta senza filtri. Un equilibrio di canzoni soffuse, produzioni mature e arrangiamenti raffinati, che riescono a far convivere tra di loro la profondità del cantautorato con la melodia del pop.
“La vita nel frattempo” contiene otto canzoni scritte e prodotte nell'arco di circa otto anni. È un disco molto personale e intimo. “Credo che il concetto che sta alla base dell'album sia l'accettazione”, commenta Dottori, “dei miei limiti, della perdita, della fine di alcune relazioni. Accettare non significa accontentarsi ma comprendere a un livello profondo perché le cose molto spesso non vanno nella direzione che vorremmo. O, ancora meglio, comprendere che era sbagliata l'aspettativa, non il risultato. Accettare significa soprattutto chiudere i cerchi e ripartire più forte”.
Dal punto di vista della produzione musicale l'artista ha suonato ogni singola traccia del disco, a parte qualche elemento ritmico in alcune canzoni. Era l'unico modo per poter ricominciare a fare musica in prima persona, dopo tanti anni passati a produrre dischi per altri: lottare contro sé stesso e sconfiggere il suo alter ego sabotatore. Dottori è ripartito dal pianoforte, strumento da sempre molto amato. In alcuni casi la scintilla è stata innescata da un beat. In altri, per la prima volta, ha provato a improvvisare le parole, sperimentando un tipo di flusso mai provato. Ha giocato con alcuni synth e ha cercato di trovare soprattutto una strada personale nella produzione delle voci. È sempre difficile parlare delle reference musicali, anche perché racconta che ogni ascoltatore possa trovare accostamenti personali. Più in generale ha tenuto vicino alcuni dischi che più di altri lo hanno emozionato in questi otto lunghi anni: “Promises” di Floating Points, “Wave” di Patrick Watson, “American Dream” di LCD Soundsystem, “22, A million” di Bon Iver; e poi i lavori di Jòhann Jòahnsson, Julien Baker, Andrew Bird, Blake Mills e moltissimi altri. Come si può facilmente capire, ascolta pochissima musica italiana.
 
La scelta “politica” di Giuliano Dottori
Il nuovo album dal titolo “La vita nel frattempo” sarà pubblicato da mercoledì 29 marzo solo in formato vinile e digital download su Bandcamp. Una scelta “politica” (non nuova), che ha l'ambiziosa intenzione di proporre un nuovo modello agli artisti che abbiano un loro seguito ma che non si possono certo definire “manistream”. Così l'artista diffonderà sì i singoli attraverso le piattaforme di streaming, ma approcciandosi a questa consuetudine solo con una finalità promozionale. Un nuovo modello economico che permette all'artista di raccogliere le risorse necessarie per affrontare i costi dell'uscita di un disco, chiedendo un supporto concreto ai propri fan attraverso l'acquisto del formato fisico o digitale. Preso atto che un artista che voglia proporre musica diversa non ha di fatto possibilità di essere visibile, allora meglio tornare al coinvolgimento attivo dei propri fan, tanti o pochi che siano, coloro che possono permettere all'artista che amano di proseguire il suo percorso artistico. Il disco in tiratura limitata di 300 copie in 12” vinile nero è pubblicato da Labellascheggia e disponibile qui https://t.ly/y9dy.
 
Il videoclip
La pubblicazione è accompagnata dal videoclip della traccia “Torna sempre il sole” con la regia di Lapo Dottori. Una sequenza di immagini in bianco e nero vedono un gruppo di ragazzi che si alterna scorci di mare, spiagge, cielo e altri elementi naturali. Tante piccole istantanee che accompagnano il testo della canzone, fissando in qualche modo le sensazioni di speranza che il cantautore ha voluto raccontare.
 
 

cantautori, giuliano dottori, la vita nel frattempo, nuovo album

Articoli correlati

Moda

Christmas Cocktail all’insegna della moda responsabile della collezione Khleo. Da un’idea di Monica Pagano

27/12/2023 | Bookpress

Christmas cocktail all'insegna della moda responsabile della collezione khleo. Da un'idea di monica pagano     nella prestigiosa cornice di via spiga 15, cuore puls...

Moda

Casinò, teatro & Co. il giusto dress code per un'occasione elegante

27/09/2023 | Nightguide

Un'occasione speciale è sempre un motivo per dare un'occhiata più approfondita al proprio abbigliamento. Che si tratti di una visita a teatro o di una serata presso uno...

Moda

Lady Giorgia: “È l’ora dell’estate”, consigli per beach e night look perfetti

28/07/2023 | Bookpress

quest'anno l'orologio è il must have per un look da spiaggia da vera star. Naturalmente, importantissimo che sia subacqueo o impermeabile per nuotare in sicurezza ma c...

424677 utenti registrati

17100455 messaggi scambiati

17501 utenti online

27880 visitatori online